BORSA DI STUDIO CANNAROZZO


Anche quest’anno l’istituto Montale ha partecipato alla borsa di studio messa in palio dal progetto Cannarozzo. I ragazzi hanno vinto il primo e terzo premio

Il primo premio se lo è aggiudicato Siria Favaroni di 4C:
"Il tuo futuro è un attimo, un battito di ciglia, una sfida, un'avventura. Proteggerlo dipende da te... Poi una luce abbasciante, una curva assassina ed è subito buio.

 

--------------------------------------------------------------

Finalità ed obiettivi Il Concorso si propone di trasmettere il valore della vita ai giovani educandoli ad un uso responsabile della strada e dei mezzi di trasporto privati, inducendo una riflessione sulle conseguenze che gli incidenti stradali provocano rispetto alle vittime dirette ed indirette.

Modalità di partecipazione

La Commissione che cura la preparazione del Concorso ha scelto, per questa edizione, il titolo IN UN BATTER DI CIGLIA – sulle strada con responsabilità e consapevolezza, per invitare ad una riflessione sul coinvolgimento di tutti sui temi della sicurezza stradale

Gli elaborati potranno essere di differente tipologia:

• Elaborato grafico o installazione (disegno a mano libera o con il computer, fumetti, collages, scultura…)
• Fotografia, formato minimo A4
• Video, durata massima 1 minuto
• Elaborato scritto (articolo di giornale, poesia, intervista, racconto…)

Regolamento (regolamento completo pubblicato sul sito istituzionale)

• il concorso è aperto agli studenti di tutte le classi degli istituti Montale, Cartesio e Casiraghi
• unitamente all’elaborato andrà presentata la seguente dichiarazione firmata (in caso di minorenni anche da un genitore): “autorizzo la diffusione dei miei elaborati” (“degli elaborati di mio figlio”) “e l’uso dei miei dati personali (“dei dati personali di mio figlio”) ai sensi della legge 196/03
• gli elaborati consegnati non saranno restituiti
• ciascun elaborato potrà essere ideato individualmente, in piccoli gruppi o gruppi-classe