Ambasciatori della Cultura della Legalità

Nel corso dell’anno scolastico 2016-2017 alcune classi terze dell’Istituto Montale hanno partecipato al progetto “Ambasciatori della cultura della legalità”.

Il progetto, promosso dal CIRGIS ha durata quinquennale e si prefigge di diffondere la cultura della legalità nella società civile italiana. In particolare, l’obiettivo è creare, attraverso una selezione e una formazione mirate, una nuova figura giovanile: gli “Ambasciatori della cultura della legalità”.

Gli studenti coinvolti affrontano un percorso di 10 workshop su diverse tematiche - dal bullismo alla corruzione, dalla tutela della salute agli abusi familiari. Su queste tematiche dovranno poi elaborare un “racconto di legalità”, articolato in un tema con foto, slides, video.

Al termine del percorso dei 10 eventi formativi, un Comitato Scientifico di Valutazione (CSV) selezionerà i 40 partecipanti più meritevoli ai quali sarà attribuito il titolo di “Ambasciatori della cultura della legalità” e che avranno il compito di trasmettere quanto appreso ad altri giovani studenti negli anni successivi.

Per lo svolgimento di tale incarico, i giovani “Ambasciatori” godranno di borse di studio.

Nell’ambito di questa iniziativa, il 27 aprile del 2017 il Montale ha ospitato un importante incontro sul tema “Famiglia, tutele, abusi​”, al quale hanno partecipato vari specialisti del settore operanti nelle istituzioni.