Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento

   DOCUMENTI ON LINE

MODULO DI PREISCRIZIONE PER LE AZIENDE
CHE VOGLIONO PARTECIPARE AL PROGETTO PCTO CON NOI

   

 

L’Istituto progetta e attiva percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento (PCTO)
La progettazione dei PCTO deve contemperare:
1. la dimensione curriculare
2. la dimensione esperienziale
3. la dimensione orientativa
Queste tre dimensioni sono integrate in un percorso unitario che mira allo sviluppo di competenze sia trasversali che tecnico-professionali, utili allo studente negli studi e nelle
scelte di vita, spendibili nel mondo del lavoro e dell’eventuale formazione superiore.
Tali percorsi non sono mai esperienze isolate ma sono progettati in una prospettiva pluriennale, coerente con quanto previsto nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa dell’istituzione scolastica.
Essi possono prevedere una pluralità di tipologie di collaborazione con enti pubblici e privati, anche del terzo settore, nonché con il mondo del lavoro (incontro con esperti, visite aziendali, ricerca sul campo, simulazione di impresa, project-work in e con l’impresa, tirocini, progetti di imprenditorialità, ecc.) in contesti organizzativi diversi, anche in filiera o all'estero, in un processo graduale articolato in varie fasi.
In tutti gli indirizzi di studi, i PCTO possono arricchirsi di attività e visite aziendali, preparate con esperti esterni provenienti dal mondo del lavoro, finalizzate anche all'approfondimento di aspetti di carattere normativo (sicurezza sul lavoro, diritto del lavoro, sicurezza ambientale, ecc.), organizzativo (organizzazione aziendale, gestione della qualità) e sociale (capacità di lavorare in gruppo, gestione delle relazioni, partecipazione, ecc.). che consentono agli studenti di misurarsi anche con il mondo del lavoro.