Via Gorki, 100 - Cinisello Balsamo (MI) • Tel. 026122340 - Fax. 026122350 • C.F.: 85040790157 • Mail: MIIS02800B@istruzione.it • PEC: MIIS02800B@pec.istruzione.it
COMITATO VALUTAZIONE DOCENTI

«Art. 11.- (Comitato per la valutazione dei docenti). –

1. Presso ogni istituzione scolastica ed educativa è istituito, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pub-blica, il comitato per la valutazione dei docenti.

2. Il comitato ha durata di tre anni scola-stici, è presieduto dal dirigente scolastico ed è costituito dai seguenti componenti: a) tre docenti dell’istituzione scolastica, di cui due scelti dal collegio dei docenti e uno dal consiglio di istituto; b) due rappresentanti dei genitori, per la scuola dell’infanzia e per il primo ciclo di istruzione; un rappresentante degli stu-denti e un rappresentante dei genitori, per il secondo ciclo di istruzione, scelti dal con-siglio di istituto; c) un componente esterno individuato dall’ufficio scolastico regionale tra docenti, dirigenti scolastici e dirigenti tecnici.

3. Il comitato individua i criteri per la va-lorizzazione dei docenti sulla base: a) della qualità dell’insegnamento e del contributo al miglioramento dell’istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti; b) dei risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al poten-ziamento delle competenze degli alunni e dell’innovazione didattica e metodologica, nonché della collaborazione alla ricerca di-dattica, alla documentazione e alla diffu-sione di buone pratiche didattiche; c) delle responsabilità assunte nel coor-dinamento organizzativo e didattico e nella formazione del personale. 4. Il comitato esprime altresì il proprio parere sul superamento del periodo di for-mazione e di prova per il personale docente ed educativo. A tal fine il comitato è com-posto dal dirigente scolastico, che lo pre-siede, dai docenti di cui al comma 2, lettera a), ed è integrato dal docente a cui sono af-fidate le funzioni di tutor5. Il comitato valuta il servizio di cui al-l’articolo 448 su richiesta dell’interessato, previa relazione del dirigente scolastico; nel caso di valutazione del servizio di un docente componente del comitato, ai lavori non partecipa l’interessato e il consiglio di istituto provvede all’individuazione di un sostituto. Il comitato esercita altresì le com-petenze per la riabilitazione del personale docente, di cui all’articolo 501».

FAQ dal sito del MIUR

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.